MENU
HOME

CHI SIAMO—»

VISIT MONTENEGRO
SUL MONTENEGRO

CITTÀ E REGIONI

 

MONASTERI—»

NATURA—»

CLIMA E METEO
GASTRONOMIA—»
TEMPO LIBERO E DIVERTIMENTO—»

TRASPORTO—»

ALLOGGIO—»
TRASFERIMENTI
CROCIERE
ESCURSIONI—»

 

map of herceg novi

 

Mappa di Herceg Novi

 

tivat pine

 

Herceg Novi

 

 

 

Città in cui gli artisti vengono ispirati dalla luce e dalla bellezza. Tra le mura della

città tanti scrittori hanno trovato le parole giuste, e tra di essi anche il premio Nobel Ivo Andric. Anche Petar II Petrovic Njegos, il più grande pensatore, filosofo, poeta, guida spirituale e sociale del Montenegro, prima ancora di compiere 9 anni venne illuminato dalla luce della conoscenza proprio nella regione di Herceg Novi.

 

La città, tra monte il monte Orjen e l’ingresso della baia delle Bocche di Cattaro, è stata fondata nel 14mo secolo. Fu dominata da Veneziani, Turchi, Austriaci e, per un breve periodo, anche dagli Spagnoli. A testimonianza dei giorni in cui, attorno al 1382, furono gettate le fondamenta della città da Tvrtko I Kotromanic, ancora oggi si ammirano i resti delle mura, i palazzi, le chiese e le fortezze. Conosciuta allora come Sveti Stefan, ma la più moderna città sull’Adriatico fu nota anche come Novi (nuovo), Castrum Novum, Castel Nuovo... Il termine “herceg” si è aggiunto durante il regno del duca Stjepan Vukcic Kosac, quando la città raggiunse la sua più grande prosperità e benessere.

 

Oggi essa è famosa come luogo di incontro per gli artisti del cinema, della musica e della pittura. Nota per il festival della mimosa, quando gruppi di majorette celebrano questo fiore, che inizia i primi giorni di febbraio. Un leggenda narra che la mimosa fu donata agli uomini dalla fata Alkima, salvata da alcuni giovani durante una tempesta.

 

Il monastero Savina è uno dei più importanti monumenti storico-culturali di Herceg Novi. Ai tempi dei Kosaci, la famiglia che governava la Bosnia del XIV-XVII secolo, risale la chiesa dell'Assunzione della Madonna nel monastero (ultimo quarto del XV secolo). Un'antica pittura è stata trovata sotto uno strato di affreschi del 1565 che mostra la specificità della mescolanza di stili bizantino, gotico, manieristico e iconografico, allo stesso modo che si può riscontrare anche nella pittura della Dubrovnik della metà del XV secolo. Al complesso unito al monastero appartiene anche un più piccolo tempio dedicato a San Sava, edificato su di una collina distante un centinaio di metri dalla Savina. Costruito di pietra lavorata, con marcati dettagli stilistici gotici, esso potrebbe risalire ai tempi della fondazione della Savina come il monastero.

 

herceg novi fortress

 

savina monastery herceg novi montenegro


Tel: + 382 78 119 110
Cell. + 382 67 733 177
E-mail: info@adrialine.me

 

 

 

 

 

 

herceg novi aerial view

 

 

Herceg Novi immagine ingrandita

 

 

herceg novi old town

 

 

igalo spa

 

 

kanli kula herceg novi

travel info  
United Kingdom France Italy Germany Russia Czech Montenegro
Herceg Novi Montenegro
početna o nama servisi Destinations Transport Contacts

 

 

HOME | ABOUT US | SERVICES | DESTINATIONS | TRANSPORT| CONTACTS
Copyright © Adria Line DMC 2016 | www.adria.travel